martes, 4 de octubre de 2011

MOMENTOS EUROVISIVOS (Nº15): JALISSE

 Seguimos aprovechando la actualidad y traemos a nuestro Blog eurovisivo y a sus Momentos... al dúo italiano JALISSE (Alessandra Rusian y Fabio Ricci) que, van a estar en el VI Congreso de OGAE España del próximo fin de semana (junto a otros artistas relacionados con Eurovisión).
 Jalisse representó a Italia en el Festival de 1997 y quedó en cuarto lugar con el precioso tema "Fiumi di parole". Curiosamente Italia regresaba al Festival tras cuatro ausencias y, con esa actuación volverán a poner una larga pausa en ese amor-odio que parecen sentir los italianos por Eurovisión, eso es, ya que no participan hasta este año 2011 en Düsseldorf.
 Jalisse quedaron en cuarto lugar con 114 votos (8 de ellos de España) y a considerable distancia de la convincente actuación de Katrina & The Waves que batían en ese momento el récord de puntos en un Festival con 227.







LETRA:
Mi aspetto mille scuse
come sempre da te.
Sei un fiume di parole
dove anneghi anche me.
Che bravo che sei,
ma questo linguaggio da talk show,
cosa c'entra con noi?

Provo l'unico rimedio
che adotto da un po',
la mia testa chiude l'audio,
la storia la so.
Sei fatto cosi,
dovrei limitarmi oramai a dirti di si.

Fiumi di parole,
fiumi di parole tra noi,
prima o poi ci portano via.
Ti darò il mio cuore,
ti darò il mio cuore se vuoi,
se puoi,
ora parla con lui,
ora parla con lui.

Tu che gridi in un dialetto
che non è più il mio.
Io che perdo il tuo rispetto,
sarebbe meglio un addio.
È come in un film,
il classico film
dove lei farà la pazzia.

Fiumi di parole,
fiumi di parole tra noi,
prima o poi ci portano via.
Ti darò il mio cuore,
ti darò il mio cuore se vuoi,
se puoi,
ora parla con lui.

Vorrei fermare un'immagine,
sentirla entrare dentro di me,
un tuo silenzio più complice,
vorrei...

Fiumi di parole,
fiumi di parole tra noi,
prima o poi ci portano via.
Ti darò il mio amore,
ti darò il mio cuore se vuoi,
se puoi,
ora parla con lui.

Fiumi di parole,
fiumi di parole tra noi,
prima o poi ci portano via,
ti darò il mio cuore,
ti darò il mio cuore se vuoi,
se puoi,
ora parla con lui,
ora parla con lui.

Fiumi di parole,
fiumi di parole tra noi.

Ti darò il mio cuore,
ti darò il cuore se vuoi,
se puoi,
ora parla con lui.

Fiumi di parole.
(Di Domenico/ Drusian / Ricci)

No hay comentarios:

Publicar un comentario